Il bello della rinascita è di tornare in cucina a cucinare, ritagliando del tempo per noi. Impastare in casa è un esercizio utilissimo per staccare la spina e la testa dai problemi, dallo stress e della frenesia della nostra vita.

Mettere le mani in pasta è una sensazione meravigliosa e portare in tavola un piatto realizzato da noi è sempre una grande soddisfazione. Fatto da noi è tutto più buono e soprattutto sai cosa mangi…

Abbiamo realizzato questi cappellacci di farina di farro alle verdure grigliate e feta, un primo piatto della domenica che ci fa stare bene. Sono senza uova e integrali, buonissimi e facilissimi da fare.

Ingredienti per 2 persone:

Feta – 15 grammi
Sale iodato – q.b.
Pepe – q.b.
Pistacchi – 8 unità
Peperoni gialli – 1 unità
Pomodori rossi – 50 grammi
Melanzane – 1 unità
Zucchine – 1 unità
Acqua – 1 bicchiere
Farina di farro – 50 grammi
Farina integrale 00 – 50 grammi

Procedimento:

STEP 1
Impastare le farine con l’acqua e il sale, fino a formare una pallina. Metterla in un recipiente e lasciare che riposi una mezz’ora. Intanto sminuzzare le verdure, insieme ai pistacchi, aggiungere sale e pepe.

STEP 2
Grigliare le verdure. A questo punto mettere in una ciotola e aggiungere un cucchiaio di feta sbriciolata, mescolando bene il tutto.

STEP 3
Riprendere la pasta, stenderla finemente con il mattarello, creando una striscia lunga e stretta, dove posizionare 5/6 cucchiaini di composto di verdure.

STEP 4
Richiudere su se stessa la pasta, copparla, creando dei rettangolini e prendere ciascun rettangolo e piegarlo attorno al dito, in modo da dargli la giusta forma. Continuare fino a esaurire sia la pasta che il composto.

STEP 5
Infine mettere l’acqua sul gas, farla bollire e buttare i cappellacci per 3/4 minuti. Condirli con due cucchiaini d’olio evo e a piacere dei semi di papavero.

Cappellacci di farina di farro alle verdure grigliate e feta soul
Cappellacci di farina di farro alle verdure grigliate e feta by Soul Food Cibo per Rinascere

I Consigli di #SoulFoodcpr

Questa pasta fresca fatta in casa si presta a qualsiasi tipo di ripieno, provatelo ad esempio con zucca e noci, con i carciofi, oppure con le ortiche…spazio quindi alla vostra fantasia sempre però nel rispetto della sana alimentazione.

Foto Credit © SoulFood CpR – Francesca e Luca "Ronka" Roncadin –