L’appuntamento annuale con la Vitovska, il vitigno autoctono più celebre del Carso triestino, goriziano e sloveno si è svolto, nella sua 13° edizione, nella magica cornice del Castello di Duino.

Anche quest’anno la perfetta organizzazione a cura dell’Associazione Viticoltori del Carso – Društvo Vinogradnikov s Krasa si è superata, in una due giorni, venerdì 21 e sabato 22 giugno, con ben 78 aziende presenti, ricca di eventi, dibattiti, degustazioni guidate a cura dell’AIS FVG e approfondimenti sul tema Vitovska.

La manifestazione si apre venerdì, con il convegno dal tema “La Viticoltura e la Vitovska: declinazione femminile!” con testimonianze di viticoltrici italiane visionarie con passioni e motivazioni vicine a quelle del Carso: Matilde Poggi, Nicoletta Bocca, Carolina Gatti, Maria Teresa Mascarello, Erica Perrino, Nataša Černic e Lucija Milič. Incontro moderato da Aurora Endrici. Molto interessanti gli interventi e le testimonianze che hanno evidenziato come il vino fa emergere un accordo interiore fra la parte maschile e femminile. L’obiettivo delle viticoltrici infatti è quello di portare nei propri prodotti vinicoli un’armonia di potenza ed eleganza (uomo/donna).

Soulfood Mare e Vitovska in Morje 2019 - 7

Alle ore 18:00 si è aperta ufficialmente la manifestazione lungo i sentieri, le aperture, le nicchie e gli scorci del Castello. All’interno di una fiabesca scenografia naturale inizia il nostro percorso alla ricerca della migliore espressione di Vitovska.

Il nostro viaggio nel gusto parte proprio ai piedi della grande torre del Castello, luogo in cui veniamo rapiti dell’esplosione di sapore del prosciutto crudo dell’azienda “L’insolito maiale“, di Sgonico (Ts).

I produttori ci raccontano che l’esclusività di questo prodotto deriva dal fatto che i maiali utilizzati per produrre il loro prosciutto sono genuini, perché allevati allo stato brado nei prati di Bajta a Salež, piccolo borgo sul Carso triestino. Questi animali hanno respirato la Bora e che hanno mangiato le ghiande della loro quercia, le foglie del rovere, le bacche del sommaco e del ginepro selvatico. Carni dal sapore unico ed insolito.

Decidiamo di abbinare a questo straordinario salume la vitovska “LuNe” 2015 di Milič Zagrski, un’azienda che con grande passione coltiva sia la vite che la terra che la ospita e per questo è stata premiata da Slow wine 2018. All’olfatto arrivano erbe aromatiche, sentori di ginepro e pesca. In bocca è delicato e intrigante. Quest’etichetta in particolare porta con sé anche una bellissima storia che vi invitiamo a scoprire!

Continuando il percorso, ci viene voglia di qualcosa di fresco e rigenerante, che ci viene offerto dal ristorante “Mimì e Cocotte“: un gazpacho di pomodoro e anguria con un crostino croccante e una lacrima di olio evo.

In abbinamento degustiamo “Aurum” 2017 dell’azienda agricola oleovinicola Lenardon Bruno, che produce sia olio extravergine d’oliva sia vino autoctono.  Questo vino di moscato giallo e bianco si presenta fruttato e rotondo, secco, fresco e piacevole.

Proseguiamo poi la nostra passeggiata tra i sentieri del castello che si aprono in scorci sul mare da lasciare letteralmente senza fiato. Incontrando le numerose realtà eno-gastronomiche presenti tutte con le loro migliori proposte ci colpiscono i colori di magnifiche polpettine di melanzane proposte da Bunker Wine di Trieste.

Noi di Soul Food scegliamo di abbinare al sapore della melanzana una ottima Vitovska IGT 2017 proposta da Lupinc di Prepotto (TS).

Concludiamo alla grande questa bellissima edizione 2019 di Mare e Vitovska in Morje con un dolce tra i più buoni che abbiamo mai assaggiato. Veramente pura emozione! Parliamo del “Pan Maritani” realizzato della Pasticceria artigianale Maritani di Staranzano (Go). Passione pura per questo dolce che assomiglia ad una colomba a forma di plumcake, fatto con lievito madre e ottime materie prime è assolutamente da assaggiare.

Le immagini testimoniano come il calore delle persone presenti abbia premiato la ricchezza delle eccellenze di questo territorio, la magistrale organizzazione della Associazione Viticoltori del Carso e il grande traguardo raggiunto dalla manifestazione in questa sua 13° edizione.

…Arrivederci al prossimo anno con Mare e Vitovska in Morje edizione n°14 2020!

Luca e Francesca

🍷 VIGNAIOLI PRESENTI:

Bajta
Bole
Merlak
Grgič
Castello di Rubbia
Kocjančič
Milič Zagrski
Stanko Milič
Škerk
Skerlj
Zidarich
Ostrouska
Cacovich
Lenardon
Budin
Milič Damjan
Lupinc
Fabian
Zahar
Urizio
Gruden Žbogar
Emil Tavčar
Čotar
Vinakras
Švara
Štemberger
Čotova klet
Orel
Vina Štoka
Gabì wines

🍷 VIGNAIOLI OSPITI
Az. Agricola Testalonga
Az. Agricola Carolina Gatti
Az. Agricola San Fereolo
Cantina Bartolo Mascarello

🍽 RISTORATORI E ESPOSITORI PRESENTI

Ai Fiori
1883restaurant
Al Cavaluccio
Hostaria al Refolo
Bunker Wine
Dama Bianca
Lokanda Devetak
Dom Bistro
Eataly Trieste
Il vostro Eden
Joia
Križman
La Subida
Mimi e Cocotte
Restavracija Okusi Krasa
Caffè San Marco
Sardoč
Špacapanova Hiša
Ristorante Tiffany – Fine dining
Kmetija Antonič
L’insolito maiale – Nenavaden prašič
Gruden Žbogar
Farma Jakne
Maritani
Settimi e Ziani
Sfreddo
Šuc
Caffè Vatta
Zidarič Formaggi – Siri
Vidali
Zobec
FB distribuzione – assistenza Illy
Puressoil
Dolomia
Tergeste Dop
Ameida sugherificio
Okusi krasa – Sapori del Carso
Gran Osteria Tre Noci


Seguiteci sui canali social. Vi aspettiamo al prossimo evento segnalato da Soul Food!


#soulfoodcpr #soulfoodsoulmusic
#fraeluk #mangiacheticambia #ingredientisani
#stiledivitamediterraneo #piramidealimentaremediterranea
#solocosebuone #senzasensidicolpa #solocosebelle
#ilbellodelbuono #culturadelbuono #dietamediterranea #eccellenzefvg

Foto Credit © SoulFood CpR – Francesca e Luca "Ronka" Roncadin –