Il 30 e il 31 luglio sono state due serate all’insegna dell’eccellenza del gusto, organizzate dal consorzio FVG via dei Sapori. Il grande successo, che ha portato l’organizzazione a raddoppiare l’evento, è dato dalla suggestiva location del lungomare di Grado e ovviamente dal meglio della ristorazione friulana.

Soulfood---1-copyok

A introdurre gli ospiti in questo viaggio ci sono gli artigiani del gusto, che tra formaggi e pregiati salumi fanno da introduzione a questo percorso.  Tra tutti la nostra personale menzione va sicuramente al gustoso prosciutto cotto in crosta di pane “Il Cartoccio” di Dentesano (Percoto – Ud), da abbinare sicuramente a una Ribolla Gialla Spumante Brut Millesimato di Eugenio Collavini (Corno di Rosazzo – Ud).

I numerosi presenti hanno potuto attraversare un percorso suddiviso in 19 tappe del gusto, in cui i rispettivi chef, cucinando dal vivo, hanno saputo esaltare colori, sapori e profumi di questa meravigliosa estate. Abbinate ad ogni postazione, abbiamo potuto assaporare una ventina di etichette tra vignaioli e distillatori tra le più prestigiose e selezionate aziende vinicole friulane. L’ensamble dei solisti del gusto ha “suonato” numerosi brani di successo, ma la nostra playlist preferita è composta dalla Melanzana alla parmigiana in tortello, realizzata in diretta dalla magistrale bravura dello chef stellato Ivan Bombieri, con le preziose materie prime dell’orto de La Taverna (Colloredo di Mante Albano – Ud). Suggeriamo di abbinarlo a un Collio Bianco di Edi Keber.

La musica e le emozioni scorrono, mentre il sole tramonta riflettendo una luce rosa sul mare di Grado.

Un altro brano che personalmente ci ha colpito è stato lo Spaghettino freddo ai Trulli con crostacei marinati de All’Androna (Grado – Go), che abbiamo gustato in abbinata ad uno strepitoso Segré Sauvignon del Castello di Spessa (Capriva del Friuli – Go).

Rimangono sempre assolute certezze di qualità e raffinatezza le proposte di Da Nando (Mortegliano -Ud) , che in quest’occasione si è superato facendoci assaggiare un Flan di porcini gocciato nero e bianco con cannolo di coniglio e il Pinot Nero di Villa Parens (Farra d’Isonzo – Go).

Al Grop (Tavagnacco – Ud) ci ha stupito nella semplicità di una Battuta di Pezzata Rossa alla Catalana che però al palato ha dimostrato una freschezza strabiliante, che abbiamo abbinato ad un’altra sorpresa per noi un Merlot Biologico 2012 di Vistorta (Sacile – Pn).

L’ultimo Concerto del Gusto della stagione estiva 2019 termina con una standing ovation per l’ottima organizzazione del Consorzio e del suo Presidente Walter Filipputti, sorseggiando l’immancabile Nonino Sour, accompagnato dalla Gubana Artigianale de L’Antica Ricetta (Cormons – Go), chiudendo con un ottimo caffé Sidamo di Oro Caffé (Udine).

Apprezzabile anche la scelta che parte da quest’appuntamento di utilizzare solo stoviglie monouso bio & compostabile, raccolte a fine serata nel comparto dei rifiuti organici, ritornando alla natura senza recare alcun danno all’ambiente: un buon esempio che il gruppo vuole dare e una dimostrazione concreta che essere responsabili e rispettare l’ambiente oggi è possibile!

Da Soul Food un arrivederci alla prossima stagione concertistica del 2020 con FVG Via dei Sapori!


FRIULI VENEZIA GIULIA VIA DEI SAPORI

www.friuliviadeisapori.it

I Ristoranti:

Ai Fiori di Trieste,Al Gallo di Pordenone, Al Grop di Tavagnacco, Al Paradiso di Paradiso, Al Ponte di Gradisca d’Isonzo, All’Androna di Grado, Campiello di S. Giovanni al Natisone, Carnia di Venzone, Costantini di Tarcento, Da Nando di Mortegliano, Da Toni di Gradiscutta, Ilija Tarvisio, La Primula di S. Quirino, La Subida di Cormòns, La Taverna di Colloredo di M.Albano,  La Torre di Spilimbergo, Lokanda Devetak di San Michele del Carso, Mondschein di Sappada, Sale e Pepe di Stregna, Vitello d’Oro di Udine.

I vignaioli e i distillatori eccellenti:

Bastianich, Castello di Spessa, Dario Coos, Di Lenardo, Edi Keber, Ermacora, Eugenio Collavini, Forchir, Gradis’ciutta, Jermann, La Viarte, Livio Felluga, Livon, Marco Felluga, Petrussa, Ronco delle Betulle, Sirch, Venica&Venica, Villa Parens, Vistorta, Zidarich, Nonino Distillatori in Friuli dal 1897.

 Gli artigiani del gusto:

L’Aceto di Sirk; le confetture e i salumi dell’azienda agricola Devetak Sara; i salumi d’oca e i prodotti di Jolanda de Colò di Palmanova; il prosciutto al cartoccio di Dentesano; il prosciutto crudo di San Daniele di DOKDall’Ava; le golosità a base di trota di FriulTrota di San Daniele; i formaggi e i prodotti della Latteria di Cividale; i tartufi di Muzzana Amatori Tartufi; i pani del Forno di Rizzo di Tarcento; i dolci della Pasticceria Simeon idi Udine; la Gelateria Scian di Cordenons; il panettone di Maria Vittoria di Dall’Ava Bakery; la gubana de L’Antica ricetta di Cormòns; le farine e il baccalà del Mulino Zoratto di Codroipo; i conigli allevati all’aperto di Coniglionatura di Precenicco, il pregiato pesce della vallicoltura Valle del Lovo di Carlino, il caffè di Oro Caffè di Udine. Le realtà ad essi collegate: Lis Lavanderia per tovaglie di qualità; Globus noleggio attrezzature per catering, Monaco Ristorazione con le sue stoviglie monouso bio & compostabile, Bliz Concessionaria Peugeot.

Con la collaborazione di: Camera di Commercio di Udine e Promo Turismo FVG

Un nostro personale ringraziamento va a: UFFICIO STAMPA Agorà di Marina Tagliaferri


Al prossimo evento consigliato da…..Soul Food a Spasso con Gusto

#soulfoodcpr #soulfoodsoulmusic
#fraeluk #mangiacheticambia #ingredientisani
#stiledivitamediterraneo #piramidealimentaremediterranea
#solocosebuone #senzasensidicolpa #solocosebelle
#ilbellodelbuono #culturadelbuono #dietamediterranea #eccellenzefvg

Foto Credit © SoulFood CpR – Francesca e Luca "Ronka" Roncadin –