Ecco a voi la nostra versione della crostata con crema di nocciole, a cui abbiamo tolto il burro, lo zucchero e le uova.

Troverete questa torta irresistibile e semplice da fare.

Crostata di crema di nocciole #light #senzauova #senzalattosio #senzaburro #senzazucchero #stevia #cremaecioccolato #vegan #veganfood #veganpastry #veganpassion #cioccolatofondente #cacao #nocciole #ciboperlanima #cibosano #healtyfood #cakevegan

Ingredienti
Per la crema di nocciole:

30 gr di cioccolato fondente extra al 70%

2 cucchiai di cacao amaro biologico

100 gr di nocciole sbucciate

Un misurino di polvere di stevia (oppure 70 g di zucchero di canna)

Acqua naturale quanto basta

1 cucchiaio raso di olio di girasole 

2 cucchiaini di maizena

Mezzo bicchiere di latte d’avena

Ingredienti
Per la pasta frolla vegan:

300 gr di farina di farro integrale bio

Un misurino di polvere di stevia (oppure 70 g di zucchero di canna)

80 ml di olio di semi

50 ml di acqua

1 bustina cremortartaro bio

1 cucchiaino di bicarbonato utile ad attivare il cremortartaro

Procedimento
Per la crema:

Tostare le nocciole in una padella per 2/3 minuti

Sciogliere 30 g di cioccolato a bagnomaria.

Frullare le nocciole e il cacao amaro con la stevia. 

Al cioccolato sciolto aggiungere tre cucchiai d’acqua naturale e l’olio di girasole.

Incorporare nel mixer il composto frullato in precedenza con il cioccolato sciolto aggiungendo acqua fino a farlo diventare una crema.

A tutto questo, per rendere la crema più morbida e spalmabile sulla frolla vegan, aggiungerci il latte d’avena e la maizena.

Procedimento
Per la pasta frolla:

In una ciotola versiamo la farina e la bustina di lievito. A parte, mescoliamo l’acqua con la stevia e uniamola alla farina. Amalgamiamo il tutto con una frusta o una planetaria per 5-6 minuti e, alla fine, versiamo l’olio di semi continuando a mescolare per almeno 10-15 minuti. Otterremo così un bel composto liscio ed omogeneo. Formiamo una “palla”, avvolgiamola nella pellicola trasparente e la mettiamo in frigorifero per circa mezz’ora.

Quando la base si sarà rassodata la stendiamo con un matterello. Adesso non  ci resta altro che distribuire la base in una tortiera avendo cura di oliarla con un po’ di olio. Usiamo le mani per appiattire l’impasto e lasciamo i bordi abbastanza alti in modo da non far fuoriuscire la crema. Versiamo all’interno la crema al cioccolato vegana. Inforniamo la crostata vegan al cioccolato a 160° per circa 30 minuti controllando ogni tanto lo stato della cottura.